premio-capitani-dellanno-toscana-2016

Firenze, 24 settembre 2016

Castello di Poppiano Conti Guicciardini

 

U

n Castello per premiare le eccellenze toscane

“Come altri agricoltori Toscani di famiglie antiche mi trovo ogni giorno a conciliare tradizioni secolari con l’evolversi dei tempi.  Credo che l’amore alla terra, ai vigneti, agli oliveti, tramandato da tante generazioni sia divenuto parte del mio patrimonio genetico.
L’ eredità del Castello di Poppiano nel Chianti Colli Fiorentini, rappresenta per me il retaggio della Famiglia Guicciardini dall’ XI secolo”. Con queste significative parole il conte Ferdinando Guicciardini e sua moglie Anna Maria (Titti) presentano la prestigiosa sede che il 24 settembre 2016, per la seconda volta, ospiterà la cerimonia di consegna dei premi Capitani dell’Anno Toscana.
Una location prestigiosa ma anche un’azienda agricola moderna.
Ferdinando Guicciardini ereditò il Castello di Poppiano e le sue terre nel 1962 nel difficile periodo della fine della “mezzadria” che per secoli era stata la forma di conduzione agricola tradizionale in Toscana. Fu intrapresa subito una radicale trasformazione della Fattoria specializzando vigneti ed oliveti ed ammodernando cantine e frantoio , sempre tenendo fermo il principio che il progresso deve comunque rispettare la tradizione.
Attualmente , la Fattoria del Castello di Poppiano si estende su 265 ettari dei quali 130 a vigneti e 47 a oliveti, progettati per una agricoltura razionale e rispettosa dell’ ambiente.



2

016, lieve aumento per le esportazioni

Per quanto riguarda il contesto industriale va registrato, in questo 2016, un lieve aumento in Toscana delle esportazioni (+ 0,9%): da un valore di  7.548 milioni nel primo trimestre 2015 a 7.612 milioni nel primo trimestre 2016. Nello stesso periodo il peso delle esportazioni toscane sul totale nazionale cresce di 0,1 punti percentuali: da 7,6% nel primo trimestre 2015 a 7,7% milioni nel primo trimestre 2016. A scala nazionale, invece,  si registra una lieve diminuzione (-0,4%, da 99.455 milioni di euro nel primo trimestre 2015 a 99.075 nel primo trimestre 2016).

Vincitori Premio Capitani dell'Anno Toscana 2016

Marchese Piero Antinori -Marchesi Antinori spa

Valerio Mazzei -edra spa

Famiglia Banci -Pontetorto Spa

Romeo Romano - RO.IAL

Massimo Di Martino - ABIOGEN PHARMA SPA

Giacomo Massari

Filippo Tincolini - Torart

Gastone Chelini - Chelini

Alessandro Colombo - IED Firenze

Moreno Gambini - IMBALLAGGI ALIMENTARI

CAPITANI DELL’ANNO CULTURA

Alessandro Cecchi - Casa Buonarroti

Paola Locchi Locchi - Laboratorio di Moleria su Vetro e Cristallo

Italo Marri - Isola del Libro Trasimeno

CAPITANI DELL’ANNO SOLIDARIETA’

Paolo Bacciotti - Fondazione Tommasino Bacciotti Onlus

CAPITANI DELL’ANNO SPORT

Piero Montauti - Circolo del GOLF Dell'Ugolino

CAPITANI DELL’ANNO PROMOZIONE DEI BRAND ITALIANI

Mr. Youli Zhang - ZHUCHAO INVESTMENT GROUP