Capitani dell’Emilia Romagna 2016

vincitori-capitani-dellanno-emilia-romagna-2016

Bologna, 29 ottobre 2016

Aula Magna Fondazione ANT

 

G

randi imprenditori  ospiti della Fondazione Ant

La scelta della sede dove premiare i grandi imprenditori è sempre stata, per il Premio Capitani dell’Anno,  un elemento determinante. Molto spesso si è voluto, nel corso di questi 21 anni di storia del riconoscimento, legare il mondo dell’impresa a quello della cultura, un binomio sicuramente vincente.  Proprio per questo motivo negli ultimi anni uomini e donne del ‘fare’ si sono ritrovati sotto le volte della splendida e prestigiosa Sala dello Stabat Mater dell’Archiginnasio di Bologna, capolavoro architettonico ma anche simbolo del sapere petroniano.
La Giuria del Premio ha voluto, per questo 2016, scegliere una nuova e significativa sede come la Sala Convegni della Fondazione ANT, una realtà conosciuta e apprezzata in tutto il Paese per l’aiuto concreto che ogni giorno fornisce a migliaia di malati terminali in quasi tutte le regioni italiane.




U

n’impresa che ogni giorno aiuta migliaia di famiglie

“Assegnando il riconoscimento Capitani dell’Anno 2016 per la Solidarietà al professor Franco Pannuti , fondatore dell’ANT e alla figlia Raffaella, attuale presidente – afferma Fabio Raffaelli, presidente della Giuria del Premio- abbiamo voluto che fossero proprio loro gli ospiti della cerimonia. Per far conoscere meglio agli imprenditori di tutta l’Emilia Romagna anche chi fa ‘impresa’ al fianco di famiglie colpite duramente negli affetti più cari”.
L’appuntamento è per la mattina del 29 ottobre, alle ore 10 e 30, presso la sede della Fondazione in Via Jacopo di Paolo 36 a Bologna



P

er saperne di più sulla Fondazione ANT


Fondazione ANT Italia Onlus opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità). Dal 1985 a oggi ANT ha assistito, in modo completamente gratuito 113.000 malati oncologici (dato aggiornato a dicembre 2015). In 10 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia, Umbria) 4.000 malati vengono assistiti ogni giorno a domicilio da 20 équipes di operatori sanitari ANT che assicurano, al malato ed alla sua famiglia, tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale.

Sono complessivamente 433 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari e funzionari) cui si affiancano oltre 2.000 volontari attivi nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dei medici. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del “benessere globale” del malato. A partire dal 2015, il servizio di assistenza domiciliare oncologica di ANT gode del certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 emesso da Globe srl.

 
 

Elenco Premiati Emilia Romagna Capitani dell' Anno 2016

Giovanni Zanzi - Vivai F.lli Zanzi

Ugo Biondi – Alberto e Matteo Benuzzi- Vetreria Bazzanese

Famiglia Baiocchi Az.Agr. Baiocchi Enzo

Famiglia Davolio Marani Davolio Marani Luigi e Antonio

Capitani dell'Anno Solidarietà

Professor Franco Pannuti - Fondazione ANT Italia Onlus

Raffaella Pannuti - Fondazione ANT Italia Onlus

Capitani dell'Anno Cultura

Sindaco Davide Ranalli - Teatro Rossini di Lugo

Claudia Casali - Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza

Capitani dell'Anno Innovazione

Alessandro Cillario - CUBBIT

Speciale Associazioni

Renzo Zarantonello - Presidente ADACI