Capitani Triveneto 2015

Sabato 21 Novembre 2015

Sala dei Giganti, Palazzo Liviano Padova

‘Premio Capitani dell’Anno 2015’

Un Successo Capitani del Triveneto

Padova, 21 novembre 2015 – Dopo le tappe di Milano, Firenze e Bologna, per la prima volta arriva a Padova il Premio Capitani dell’Anno che, percorrendo la penisola, celebra il coraggio, la dedizione e la passione dei tanti imprenditori italiani con radici territoriali profonde, che ogni giorno lottano in un contesto di mercato sempre più competitivo, assicurando posti di lavoro e sviluppando innovazione tecnologica.

Secondo i dati elaborati dal Centro Studi Unioncamere Veneto, sono oltre 633mila le imprese attive nel Triveneto che rappresentano complessivamente per il 12,3% del totale italiano, di cui oltre 439mila unità (8,5% su Italia) nel Veneto, seguito dal Trentino Alto Adige (101 mila, 2% su Italia) e Friuli Venezia Giulia (93 mila, 1,8% su Italia). Un contributo importante a questo tessuto imprenditoriale è assicurato dalle imprese femminili (126mila, pari all’11% del totale nazionale) e giovanili (under 35) che, con 54mila unità, contano per il 9,7% del totale nazionale1.

La produzione industriale della Regione, in base all’analisi congiunturale sull’industria manifatturiera realizzata da Unioncamere Veneto, nel terzo trimestre 2015 ha registrato un incremento dell’1,5% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. In particolare l’analisi della produzione industriale per tipologia di bene evidenzia una crescita più marcata per i beni di investimento (+2%) e quelli di consumo (+1,8%) rispetto alla variazione registrata dai beni intermedi (+1%). Dati che si riflettono in maniera positiva anche sul tema dell’occupazione, dove secondo la ricerca “nelle imprese manifatturiere si evidenzia una dinamica positiva, pari a +1,7%, in linea con lo scorso trimestre (+1,4%). La dinamica occupazionale è ascrivibile principalmente al risultato positivo delle grandi imprese (+6,9%).

“I protagonisti storici del modello veneto nell’ultimo decennio rientrano in due tipologie. Quelli che a seguito della crisi hanno saputo capitalizzare l’esperienza adeguando la governance, la dimensione, il business model alle sfide della competizione globale. E quelli che non hanno saputo o voluto rigenerarsi. Stanno però emergendo anche nuovi protagonisti oggi qui ben rappresentati, vivaci, creativi e decisi a rinnovare il sistema imprenditoriale della regione”, ha detto nell’occasione Giovanni Costa, Professore Emerito dell’Università di Padova, docente di strategia d’impresa.

“Mentre gli indicatori segnalano una lenta e faticosa uscita dalla recessione – ha dichiarato nel suo intervento Massimo Finco, Presidente di Confindustria Padova – dobbiamo alimentare la fiducia nella possibilità di continuare a fare ciò che sappiamo fare meglio, fare impresa, rinnovarci, generare nuovi vantaggi competitivi sui mercati. La crisi ha accelerato la trasformazione dell’industria e la divaricazione delle performance. L’innovazione fa la differenza. A Padova e in Veneto si concentrano tante eccellenze produttive come quelle oggi premiate, imprese driver che hanno agito con successo sulla leva dell’innovazione: struttura produttiva, mercati, capitale umano. Un patrimonio da sostenere e diffondere per non accontentarci di una crescita dello zero virgola, ma per preparare una ripresa vera e stabile”.

La cerimonia di consegna del Premio, ideato da Fabio Raffaelli, in collaborazione con Schroders Wealth Management, Studio Legale Lombardi Molinari Segni ed Ethica Corporate Finance, con il supporto di Borsa Italiana ed il patrocinio di Confindustria Padova, si è svolta presso la Sala dei Giganti di Palazzo Liviano a Padova.

Vincitori

guarda la lista dei Capitani

Sezione Capitani dell’Industria

Ennio De Rigo – De Rigo 

Roberto Favaretto – RBM Salute 

Lauro Buoro – Nice

Cesare Benedetti – Zeta Farmaceutici Group 

Katia Da Ros – Irinox

Giuliana Fontanella – Istituto Regionale Ville Venete

Silvia Nicolis – Museo Nicolis 

Giovanni Pagotto – Arredo Plast 

Sergio Stevanato – Stevanato Group

Severino Veggian – Green Box


Leggi la Rassegna Stampa


visitate il nostro canale YouTube per rivedere tutti i contributi video

Playlist video interviste dei Capitani del Triveneto